News

Accessibilità ai concerti: 10 consigli per gli organizzatori

10 consigli per chi organizza concerti, affinché siano accessibili anche alle persone con disabilità

Questi consigli sono stati pensati e scritti dai ragazzi e dalle ragazze Caregivers di Pisa

10 consigli per chi organizza un concerto:

  1. Offri biglietti gratuiti per gli assistenti personali
  2. Fornisci in anticipo informazioni chiare sull’accesso  
  3. Invita le persone a contattarti se hanno richieste specifiche
  4. Crea un luogo con buona visibilità che sia con posti a sedere e accessibile
  5. Richiedi che non ci siano luci stroboscopiche e fallo sapere a tutti
  6. Fornisci sottotitoli usando schermi
  7. Se c’è un bagno accessibile, verifica con i responsabili del locale che funzioni correttamente
  8. Crea una stanza tranquilla se c’è spazio disponibile
  9. Spingi a segnalare qualsiasi forma di molestia
  10. Parla con i responsabili del locale per assicurarti che il servizio bar sia accessibile alle persone per le quali un bancone alto potrebbe essere un problema

Prevedere dei posti riservati alle persone con disabilità posti specifici e limitati all’interno del luogo dell’evento, idonei alle loro esigenze di circolazione delle carrozzine e delle persone con ridotte o impedite capacità motorie. Anche ai loro accompagnatori (obbligatoriamente maggiorenni) va riservato un numero di posti adeguato limitato.

Il biglietto ordinario non consente l’ingresso alle persone in carrozzina. Per accedere all’evento le persone con disabilità devono prenotare il biglietto per l’area loro riservata, attraverso una procedura stabilita dall’organizzatore.

La persona con disabilità deve prenotare un posto nell’area riservata, facendo richiesta di acquisto con un modulo apposito e il certificato di invalidità. 

L’invio della richiesta di prenotazione deve essere fatta entro i 30 giorni precedenti la data dell’evento stesso. In caso di disponibilità di posti per la data richiesta.

Il posto sarà assegnato (salvo disponibilità), con precedenza alle invalidità più alte con diritto all’accompagnamento e all’assistenza continua viene preferita la richiesta giunta per prima).

Il prezzo del biglietto riservato alle persone con disabilità è stabilito nel prezzo più basso in vendita. Il pagamento del prezzo riservato alla persona con disabilità consentirà il ritiro di un biglietto per la persona con disabilità e di un biglietto omaggio per l’accompagnatore obbligatoriamente maggiorenne. e’ ammesso l’ingresso di un solo accompagnatore per ciascuna persona con disabilità.

L’organizzatore non può garantire la presenza di parcheggi riservati ai soggetti con disabilità in prossimità del luogo dell’evento, né può garantire la disponibilità di posto nei parcheggi disabili eventualmente esistenti.

(Foto di picjumbo.com)

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.